Week end lungo & sportivo a Porec (Parenzo) maggio 2017

Ma ci avete mai pensato a cosa vuol dire viaggiare?? La definizione è: spostamento che si compie da un luogo a un altro distante. Ma il viaggio che ho fatto questo week end è stato molto di più… un viaggio nello spazio, vista la destinazione croata, nel tempo, nei ricordi e nelle emozioni che 10 anni di onorata carriera calcistica e tanti amici incontrati lungo il cammino mi hanno regalato. Sono stati 4 giorni intensi di sport, mare, sole, pioggia, sport, risate, divertimento… io quest’anno non ho giocato, ma conto di tornare l’anno prossimo con le amiche di una vita e con le nuove “leve” che vorranno aggiungersi. Partiti giovedì 18 maggio in mattinata, per fermarsi in zona San Dona’ di Piave per la vera colazione dei campioni!!! Proseguiamo la nostra strada per arrivare nel pomeriggio a destinazione, carichi di adrenalina e spirito sportivo! Domani ci aspetta una giornata impegnativa. Il venerdi inizia presto ma con una bella giornata di sole… ore 9.00 prima partita, tra l’over 40 e l’over 50 maschile del Vicenza, con l’inframezzo di qualche partitella degli amici veronesi ( gemellaggio che ha dell’incredibile!!). A fine serata si tirano le somme: over 40 classificato per la coppa League e over 50 per la Cup tradizionale! Stasera strappo alla regola, si cena fuori! Andiamo in un ristorantino scoperto quasi per caso, Konoba Daniela a Porec. Bellissimo locale incastonato in un quartiere che sembra un borgo toscano. Chi carne, chi pesce diciamo che tra una tartare spettacolare e un rombo dalle dimensioni importanti abbiamo deliziato il nostro palato. Ad un prezzo tutto sommato adeguato per il cibo, forse un po’ inaspettato per la Croazia. Sabato è la giornata dei verdetti e alla fine ne usciamo vincitori come sempre, sia sportivamente che per l’aspetto che per noi ha sempre contato tanto, la squadra! Over 40 prima classificata della League e over 50 quarta classificata in Cup! Se contiamo che poi abbiamo ottenuto queste vittorie sotto una pioggia costante, valgono ancora di più!!! Premiazione in serata di fronte a tutti gli atleti. E qui l’emozione per me è stata grande, difficile da descrivere ma, grazie ai miei amici atleti che sono venuta a supportare, sono salita di nuovo sul palco ed è stato come tornare indietro nel tempo e rivivere tanti momenti di gioia, di fatica, di collaborazione, di condivisione e di amicizia come solo chi fa uno sport di squadra sa capire! E poi il giorno dopo si torna a casa, presto, tornando alla propria vita di sempre consapevoli che questi momenti rimarranno quasi indelebili nelle nostre menti, creando un bagaglio di ricordi che fortunatamente “pesa” ogni anno di più…

 

per qualche foto in piu’ clicca qui


Condividi su:

Scrivi un commento

I campi con asterisco * sono obbligatori. La tua mail non verrà pubblicata.