Sapori d’Irlanda! Brown soda bread, buona la prima!

In attesa di preparare una full irish dinner, mi cimento nelle prove dell’unica cosa che non ho mai preparato: il pane! Il Brown soda bread è, per me che adoro il pane, uno dei migliori. Soffice senza essere “mollaccioso” e gustoso! Il connubio perfetto con zuppe e stew. Gli irlandesi lo spalmano con il burro salato, ma è sensazionale anche senza. Non riuscivo a decidere quale ricetta fosse la migliore, con o senza uovo, con o senza latticello (o panna acida), con i semi o senza semi; come al solito ho preferito fare di testa mia e … mescolarle! Ne è uscito il mio Brown soda bread: 225 gr di farina integrale, 225 gr di farina 00, 1 cucchiaino di sale, un cucchiaino di bicarbonato, 1 uovo, 400 gr di panna acida (il latticello non sono riuscita a trovarlo!), 1 cucchiaio di miele e semi vari per decorazione. Avendo a disposizione la macchina del pane, l’ho utilizzata per fare un impasto il più omogeneo possibile.Ho mescolato tutti gli ingredienti liquidi o “bagnati” e inseriti nella macchina e poi ho mescolato tra di loro tutti gli ingredienti secchi e aggiunti ai precedenti. Impastato tutto e creato una pagnotta solida che ho messo in uno stampo per plumcake e cosparso di semi vari ( zucca, girasole, lino e avena). Infornato il tutto a 200° per 40/45 minuti. Il risultato? Spettacolare e adesso la mia casa profuma di Irlanda!

Salva

Salva

Salva


Condividi su:

2 Commenti

  • loretta Giorgetti Posted 20 Marzo 2018 12:48

    La mia precedente ricetta utilizzava l’avena…

    • Maria Cristina Schiavo Posted 20 Marzo 2018 13:28

      Ci sono varie ricette,ognuna diversa. Ho fatto anche il pane alla Guinness, dove c’è l’avena, ma lo devo ancora pubblicare

Scrivi un commento

I campi con asterisco * sono obbligatori. La tua mail non verrà pubblicata.